Il silenzio è musica ?

Il silenzio è senz’altro parte di una composizione musicale e viene rappresentato sul pentagramma come una pausa.

Il silenzio, come assenza di suono, è  una componente della musica. Essendo naturalmente privo di tono, timbro e intensità, l’unica caratteristica che condivide con il suono, in un contesto musicale, è la durata. (fonte: Wikipedia)

Un’opera dove non ci sono note ma solo pause di una certa durata, può essere definita come opera musicale ?

John Cage è stato un famoso compositore di musica sperimentale. L’esecuzione di un’opera di musica sperimentale viene intesa come “una azione sperimentale il cui risultato non è prevedibile” (fonte: Wikipedia). Il video riproduce l’esecuzione di 4′.33″ , una famosissima opera di Cage. Il risultato dell’esecuzione dell’opera di Cage non è senz’altro prevedibile. Il colpo di tosse in sala, il movimento di uno degli spettatori o qualsiasi altra cosa accada in 273 secondi, eventi imprevedibili e non trascrivibili su una partitura musicale, sono parte della composizione musicale. La non azione dell’autore e direi anche dell’esecutore,  sono indiscutibilmente causa di questa serie di effetti incerti in un silenzio assoluto che non esiste.

Secondo il diritto questi 4′.33″ possono essere considerati  musica ?

Nel volume Intellectual Property Law (Bently e Sherman – Oxford University Press, terza edizione, pagg. 70 – 71) ho letto che quest’opera del silenzio nel 2002 è stata oggetto  di una controversia tra i detentori dei diritti di sfruttamento delle opere di Cage ed i Planets, una band musicale di musica pop-fusion. Purtroppo non sono ancora riuscito a trovare il pezzo dei Planets. In buona sostanza i Planets hanno inserito 60 secondi di silenzio all’interno di una loro composizione.

La controversia è stata transatta con un accordo che prevedeva il pagamento di un somma consistente.

Di certo nel diritto inglese, così come in quello italiano, per musica si intende qualcosa che comprenda melodia, armonia e ritmo.

Pertanto sarei orientato per una risposta negativa al quesito che mi sono posto:  i 4′.33″ di Cage non sono musica quindi.

Informazioni su

Avvocato cassazionista in Roma. Membro della commissione diritto di famiglia del COA di Roma. Sono tra i promotori di un progetto del mio Consiglio dell'Ordine sul contrasto al cyberbullismo e per l'educazione dei giovani all'uso consapevole di Internet. Blogger giuridico da quasi 18 anni.

Pubblicato in Arte e Diritto, La Pagina Giuridica Taggato con: ,

Ciao, scrivi un commento !