Mese: aprile 2017

Come migliorare la difesa da parte dell’avvocato contro la sorveglianza e le intrusioni illegali nelle comunicazioni elettroniche e non solo

Secondo la carta dei principi fondamentali della professione legale europea la riservatezza ed il segreto professionale sono un dovere dell’avvocato nei confronti del cliente. Gli interventi di sorveglianza nelle comunicazioni elettroniche da parte dei governi, a volte anche privi dei

Taggato con:

ECHR – Video informativo sulla Corte europea dei Diritti dell’Uomo

Taggato con:

La Cassazione sull’uso della prova illecitamente acquisita nel processo civile

Si segnala l’ordinanza C. 22677/2016, pubblicata da Il Familiarista con nota di Luisa Ventorino. La ricorrente denunciava violazione dell’art. 2712 c.c. poiché non erano stati acquisiti come materiale probatorio alcuni file audio, sottratti fraudolentemente, che contenevano la prova dei condizionamenti

Taggato con:

Corso base di negoziazione assistita con il metodo collaborativo

Taggato con:

In vigore dal 1° aprile la legge 24/2017 in materia di responsabilità medica

Disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita, nonché in materia di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie Ecco le prime risorse sull’argomento (feed della ricerca su Irnerio):

Taggato con:

L’Avvocatura italiana, a sostegno della democrazia e dello sviluppo in Tunisia, riapre l’Hotel Imperial di Sousse (18-21 Maggio 2017)

Il Consiglio Nazionale Forense, insieme all’ONAT (Ordine Nazionale degli Avvocati tunisini) e con la compartecipazione di Cassa Forense, dell’Organismo Congressuale Forense, degli Ordini territoriali e delle principali associazioni forensi in particolare AIGA, ANF, UNCC e UCPI, nonché della FBE (Fédération

Vi presento Irnerio, il motore di ricerca giuridica libero e gratuito

Da quasi un mese è online la versione sperimentale di Irnerio, un innovativo motore di ricerca libero e gratuito. Irnerio oggi contiene quasi 500 mila pagine indicizzate ed un database di quasi 6 GB. L’indice è ovviamente destinato a crescere

Taggato con: ,

CEDU – Violenza endofamiliare – Il caso Talpis c/ Italia

Con sentenza del 02/03/2017 la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo ha condannato l’Italia per violazione degli artt. 2, 3 e 14 della Convenzione. Il caso riguarda fatti di violenza endofamiliare subiti dalla ricorrente ad opera del marito che si sono

Top