Prova: Sony ebook reader PRS 600

Ho acquistato questo ebook reader in un Waterstones di Londra ed ormai lo porto sempre con me. E’ finita l’epoca dei pesanti codici d’udienza in borsa e delle pagine stampate da Internet. Il catalogo dei titoli disponibili in inglese è immenso. Su Simplicissimus, Lulu e IusOnDemand sono disponibili anche numerosi titoli in italiano. Molte le risorse gratuite, primi fra tutti Google Books, Wikipedia ed il sito del Project Gutemberg. Lo schermo utilizza la tecnologia e-ink che consente una straordinaria nitidezza dei caratteri ed una lettura riposante. E’ possibile scrivere appunti a mano libera direttamente sulla pagina che si sta leggendo e sottolineare come su un libro tradizionale. E’ possibile inoltre evidenziare parti di testo ed aggiungere note e segnalibri. Il dizionario inglese (UK ed USA), integrato ed interrogabile con due colpetti di stilo sulla parola che interessa, è una funzione utilissima. Le batterie hanno una lunga durata grazie alla tecnologia dello schermo che non è retroilluminato e non emette calore. Il software della Sony fornito col prodotto è forse migliorabile ma sono disponibili in rete ottimi programmi open source per la gestione della biblioteca e per la conversione in vari formati dei file che non siano protetti da DRM .

Cliccate qui per le specifiche tecniche ed ulteriori informazioni.

Informazioni su

Avvocato cassazionista in Roma. Membro della commissione diritto di famiglia del COA di Roma. Sono tra i promotori di un progetto del mio Consiglio dell'Ordine sul contrasto al cyberbullismo e per l'educazione dei giovani all'uso consapevole di Internet. Blogger giuridico da quasi 18 anni.

Taggato con: ,