Google Wave – Come lavorare alla redazione di un atto

 

Ecco una prima applicazione pratica di GoogleWave per l’avvocato. La preparazione e la redazione di un atto.
1) Creare un Wave cliccando su New Wave, inserire nel wave eventuali collaboratori e successivamente aprire quattro finestre al suo interno che chiameremo Fatto, Dottrina Rilevante, Giurisprudenza Rilevante, Conclusioni; nelle quattro finestre rispettivamente
inseriremo la narrazione degli elementi di fatto del caso, il risultato della nostra ricerca di dottrina, le sentenze che riteniamo utili, le nostre conclusioni, allegando se necessario files ed aggiungendo i risultati di ricerche effettuate con il motore di ricerca di Google integrato in Wave.
2) Creare una quarta finestra dove integreremo un documento di GoogleDocs da condividere eventualmente con altri utenti interessati e che useremo per scrivere il nostro atto. Per scoprire come fare vedi post del 26/10/2009.
3) Inserire eventualmente il cliente nel Wave consentendogli così di partecipare alla preparazione dell’atto.
Wave può essere adattato facilmente alle specifiche esigenze dell’utente. Va sicuramente migliorato …….. ma siamo solo in fase di Preview cosa volete.
Informazioni su

Avvocato cassazionista in Roma. Membro della commissione diritto di famiglia del COA di Roma. Sono tra i promotori di un progetto del mio Consiglio dell'Ordine sul contrasto al cyberbullismo e per l'educazione dei giovani all'uso consapevole di Internet. Blogger giuridico da quasi 18 anni.

Taggato con: